Presentazione


Perlaterra – Associazione per la Sovranità Alimentare è una Associazione di Promozione Sociale promossa da Altragricoltura e costituita nel 2010.

Suo compito specifico è quello di promuovere lo studio, la conoscenza, la diffusione della cultura della Sovranità Alimentare.

Dopo circa dieci anni di iniziative ed esperienze varie Perlaterra – ASA nel 2020 ha avviato un percorso di strutturazione e un progetto organico per la sua trasformazione nella Fondazione Perlaterra, messo in campo con l’obiettivo di offrire ad una utenza vasta strumenti e percorsi che rispondano alla crescente domanda di sostenibilità ed friconversione sociale e ambientale.

A partire dal 2020, Perlaterra – ASA sostiene e promuove i progetti e le iniziative dell’Alleeanza Sociale per la Sovranità Alimentare, fornendo programmi e supporti che gestisce integrandosi con altre istanze associative e strumenti del Sistema dell’Alleanza.
Fra le altre iniziative condotte o in via di esecuzione essa si occupa della:

  • Gestione dei seminari formativi per l’Alleanza Sociale per la Sovranità Alimentare
  • Gestione della piattaforma web per Altragricoltura
  • Gestione della Redazione di Iafue Perlaterra (la web/radio-tv dell’Alleanza Sociale per la Sovranità
    Alimentare)
  • Coordinamento e partecipazione al progetto sulla sperimentazione e ricerca in materia di Ulivi Biologici in
    Basilicata
  • Coordinamento e partecipazione al Progetto “Demetra Hub” per la trasformazione dell’area dell’Ex
    Zuccherificio di Policoro in Centro di sperimentazione e ricerca sull’agroecologia e per la creazione di
    nuova impresa giovanile
  • Partecipazione al Progetto di riordino dei mercati dell’Agroalimentare del sud della Sicilia
  • Partecipazione al Progetto di costruzione della filiera di imprese della Canapa e della Mozzarella di Bufala
    in Campania
  • Partecipazione in partnerhip con la Rete Perlaterra al progetto di realizzazione della rete nazionale di
    ECOMERCANDO
  • Realizzazione per conto della Associazione Cento Passi del progetto per l’uso di Terre Confiscate alla
    Mafia in Sicilia ed a Roma.

Thank you for your upload