Convocata assemblea per coordinare le iniziative a tutela delle aziende colpite dalla grandine di queste ore.

Comunicato stampa

Come annunciato nelle prime ore di questa mattina, 13 maggio 2019, si è tenuto l’incontro a Metaponto fra i componenti dei direttivi di: Altragricoltura Basilicata, LiberiAgricoltori Basilicata, Comitato per la difesa delle TerreJoniche, Movimento Riscatto e rete dei Municipi Rurali di Basilicata e Puglia per valutare la situazione nelle campagne lucane e pugliesi colpite dall’eccezionale grandinata delle ore precedenti.

Le associazioni hanno convenuto di mettere in campo la più efficace iniziativa di tutela delle aziende e delle comunità rurali colpite in un momento così delicato per le produzioni. Interi raccolti di ortofrutta pregiata sono stati compromessi in una fascia che va dai comuni di Tursi/ Rotondella/ Nova Siri fino alle aree della provincia di Taranto e Bari.

La valutazione dei prossimi giorni dirà se, oltre le colture in campo persi i danni alle strutture arboree (vigneti e impianti frutticoli in particolare) saranno tali da dare un colpo decisivo alla già compromessa agricoltura dell’area.

Nel mentre le organizzazioni sollecitano i sindaci a farsi parte attiva ad interpretare i problemi degli agricoltori colpiti e le istituzioni regionali ad intervenire con tempestività, sin da ora sottolineiamo come “non sarà tollerabile ripetere le sottovalutazioni e gli atteggiamenti burocratici del passato; la liturgia della dichiarazione di Stato di calamità cui seguono misure marginali come il rinvio di 6/8 anni dopo a distribuire l’elemosina di pochi spiccioli deve finire”, ha sostenuto Gianni Fabbris.

Per evitare che questo accada viene convocata un primo incontro pubblico e di coordinamento martedì, 14 maggio ore 19:00 c/o la Sala Consiliare di Montalbano Jonico per indire lo Stato di mobilitazione delle aziende agricole di Puglia e Basilicata colpite.

Rendiamo inoltre noto che mentre le sedi sindacali di LiberiAgricoltori vengono impegnate a predisporre tutti gli strumenti di supporto tecnici e operativi per assistere le aziende colpite, è in corso la verifica della condizione reale in preparazione dell’assemblea di domani sera e sono stati attivati contatti con associazioni, movimenti, comitati di altre zone del Mezzogiorno colpite in queste ore dal maltempo per coordinare le iniziative comuni.

COMITATO PER LA DIFESA DELLE TERREJONICHE, MOVIMENTO RISCATTO, RETE DEI MUNICIPI RURALI, ALTRAGRICOLTURA, LIBERIAGRICOLTORI.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi